Luca Castellani : pescatore dell’anno 2007

Aree a Regolamento Specifico

Catch & Release

Solo pesca con la

mosca artificiale

Quattro fiumi e cinque aree riservate alla mosca artificiale

Le  aree a regolamento specifico distano tra di loro al massimo un’ora di auto. Completamente differente la tipologia delle acque e il tipo di pesca da adottare nei diversi fiumi. In più gioni consecutivi si possono pescare tutte anche  facendo base ad un unico punto.  La certezza  di pescare con la tecnica preferita  e la tattica di come ci piace affrontare il fiume le troveremo indubbiamente su queste acque, senza dimenticare le opportunità che offrono queste zone per la famiglia. Siamo tra Roma e Firenze. La giornata di pesca può essere abbinata a tante opportunità che offre il centro Italia, la patria della cultura e dell’arte. Siamo vicini a Siena, Arezzo, Perugia, Assisi, Cortona , Todi, il Chianti e tante altre cittadine splendide.  Per quanto riguarda la pesca  su questi fiumi la stagione è interminabile per la mosca secca: la Tail Water per le abbondanti schiuse ed il Nera per la pesca con le mosche di maggio ed i tricotteri che non falliscono mai,  mentre chi si vuol cimentare con la ninfa il Santa Susanna è quanto di meglio si possa sperare, è sempre in ottime condizioni.

Nera a Borgo Cerreto

I nove chilometri di fiume Nera presso Borgo Cerreto sono famosi per le trote di taglia che possono offrire ai pescatori a mosca innamorati della mosca secca. E’ il fiume prediletto dai pescatori amanti del lancio tecnico, tutte le scuole di pesca fanno i corsi suquesta area riservata al flyfishing. E’ la più vecchia area a regolamento specifico del centro Italia. La stagione di pesca va dal 1° di aprile alla prima domenica d’ottobre. Il permesso di pesca giornaliero costa 15€, ma c’è la possibilità di acquistare un libretto di dieci uscite ad un prezzo più conveniente. Il tratto è diviso in due aree dove , però, c’è bisogno di una prenotazione. Al massimo venticinque pescatori possono accedere al tratto ogni giorno.

Tail Water Tevere

tail-water-tevere-s1-1024-1024Il fiume Tevere presso la cittadina di Sansepolcro ha un tratto di circa nove chilometri dedicato esclusivamente alla pesca a mosca. Questa area è stata data in gestione dall’amministrazione provinciale d’Arezzo al Mosca Club Alto Tevere. Il fiume esce dalla diga di Montedoglio ad una temperatura e un livello costante: tre metri cubi secondo a sei gradi centigradi. E’ la prima Tail Water italiana ed è il posto più a sud d’Europa dove i temoli hanno una riproduzione naturale. E’ celebrata per le schiuse abbondanti e durature dove le trote di taglia salgono sulle minuscole effimere, anche con una temperatura esterna di oltre 35°. La stagione di pesca va dal primo di maggio al trentuno di dicembre. Per accedere al fiume c’è bisogno di diventare soci del club (23€ annuale) ed un permesso giornaliero (10€). Un’altra peculiarità di queste acque è la possibilità di avere successo con i pesci di taglia in piena estate anche durante le ore di maggior luminosità e più calde non solo la mattina presto o la tarda sera.

Nera a Ferentillo

nera-river-ferentillo-september-1024

Il tratto di Nera a Ferentillo forse meno famoso perché di più recente costituzione dell’altro nell’alto Nera offre ai pescatori a mosca la possibilità di confrontarsi con il vero fiume Nera. Pesci di taglia che ti costringono ad usare tip di diametri superiori per affrontare i combattimenti con le trote davvero vigorose. Buono anche durante il giorno ma l’apoteosi si ha la sera. Molto ricco d’insetti, Il permesso giornaliero costa 10€

Santa Susanna

Il Santa Susanna è il tipico chalck stream.  E’ un fiume dove i pescatori esperti possono dimostrare la loro conoscenza e farla valere. E’ buono nelle ore centrali all’inizio della stagione di pesca, specialmente se la giornata è accompagnata da una leggera pioggerellina che potrebbe favorire la schiusa delle baetis, ma il meglio di se questo fiume lo da in tarda estate fino alla chiusura della pesca che coincide con la prima domenica d’ottobre.

Velino

Ci sono diverse possibilità di pesca per il Velino, le più interessanti per la pesca a mosca sono il tratto che attraversa la città di Rieti e il tratto no-kill a Caporio, chiamato però no-kill di Vasche, vicino al fiume Peschiera. E’ molto difficile dare una valutazione su questi posti. Potrebbe accadere di vivere avere la giornata più bella nella vita di un pescatore a mosca come la più deludente. E’ importante per questo fiume avere notizie serie prima di recarci per un uscita. Vale lo stesso periodo di apertura e chiusura del Santa Susanna.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese